il tuo carrello é vuoto
RICERCA [avanzata]
   Username    Password       » Wish List (0)         » Registrati          » Password persa?

 Autori


pagine:
01
02
03
04
05
06


Riccardino_-Camilleri_Andrea Riccardino
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

15.00 €      


l`ultima avventura del commissario montalbano. anno 2005: camilleri ha appena pubblicato la luna di carta. sta lavorando alla successiva avventura della serie, ma in estate consegna a elvira sellerio un altro romanzo con protagonista il commissario montalbano. si intitola riccardino. l`accordo e` che verra` pubblicato poi, un domani indefinito, si sa solo che sara` l`ultimo romanzo della saga montalbano. anno 2016. sono passati 11 anni durante i quali sono usciti 15 libri di montalbano. andrea camilleri sente l`urgenza di riprendere quel romanzo, che e` venuta l`ora di . nulla cambia nella trama ma solo nella lingua che nel frattempo si e` evoluta. ne` muta il titolo che allora considerava provvisorio ma al quale ormai si e` affezionato e che nel 2016 decide essere definitivo. un titolo cosi` diverso da quelli essenziali ed evocativi e pieni di significato ai quali siamo abituati, in cui risuonano echi letterari: la forma dell`acqua, il giro di boa, il ladro di merendine, l`altro capo del filo. ma riccardino segna quasi una cesura, una fine, ed e` giusto marcare la differenza sin dal titolo. ma come e` nata l`idea, e soprattutto perche`? racconta andrea camilleri in una vecchia intervista che a un certo punto si era posto il problema della dei suoi romanzi, dilemma comune a molti scrittori di noir, che aveva risolto decidendo di fare invecchiare il suo commissario insieme al calendario, con tutti i mutamenti che cio` avrebbe comportato, del personaggio e dei tempi che man mano avrebbe vissuto. ma poi, aggiunge, . i suoi due amici scrittori di gialli, izzo e manuel vazquez montalban, che volevano liberarsi dei loro personaggi, alla fine erano morti prima di loro. allora . ecco: la soluzione la scopriranno i suoi tantissimi affezionati lettori di questo riccardino che pubblichiamo ricordando andrea camilleri con gratitudine
Riccardino._Seguito_Dalla_Prima_Stesura_Del_2005._Ediz._Speciale_-Camilleri_Andrea Riccardino. Seguito Dalla Prima Stesura Del 2005. Ediz. Speciale
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Nuova Diagonale
Formato: libri   

20.00 €      NON DISPONIBILE


l`ultima indagine del commissario montalbano in una edizione speciale in cui vengono presentate due versioni del romanzo, quella definitiva del 2016 e la prima scritta dall`autore nel 2005 e rimasta nel cassetto della casa editrice fino ad ora. il lettore potra` cosi` seguire i mutamenti di quella lingua individuale, unica, inventata da andrea camilleri e la sua evoluzione nel corso del tempo. una sperimentazione alla quale lo scrittore teneva moltissimo e che viene resa cosi` evidente dal confronto tra le due versioni.
Autodifesa Di Caino
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: Il Divano
Formato: libri   

8.00 €      


. andrea camilleri offre una versione di caino lontana da quella consueta. e forse un caino inventore della scelta, che va oltre il pentimento prendendo consapevolezza che . come il precedente "conversazione su tiresia" anche questo monologo avrebbe dovuto essere interpretato da camilleri a teatro. l`appuntamento era per il 15 luglio 2019 alle terme di caracalla. ma il grande scrittore e` uscito di scena troppo presto.
Come La Penso
Camilleri Andrea
Editore: Chiarelettere
Collana: Tascabili
Formato: libri   

12.00 €      


un`autobiografia in forma di saggi e di racconti. per la prima volta ecco il laboratorio creativo di andrea camilleri (con una parte dedicata a montalbano e alla sua vigata) attraverso un percorso ricco di personaggi, luoghi, piccoli e grandi eventi, e con incursioni nella letteratura, nella filosofia, nella politica. che bellezza leggere i suoi ricordi di ragazzo, le "controstorie" della sua sicilia, e poi recuperare l`italia di ieri e di oggi, intrattenuti dalla sua inesauribile vena critica e ironica. un ritratto a colori vivacissimi di come siamo e cosa pensiamo. una scoperta.
Cuoco Dell`alcyon (il)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

14.00 €      NON DISPONIBILE


"tutto e` indecidibile, sogno e realta`, vero e falso, maschera e volto, farsa e tragedia, allucinazione e organizzata teatralita` di mosse e contromosse beffarde, in questo thriller che impone al lettore, tallonato dal dubbio e portato per mano dentro la luce fosca e i gomiti angustiosi dell`orrore, una lettura lenta del ritmo accanito dell`azione. tutti si acconciano a recitare, nel romanzo: che si apre drammaticamente con i licenziamenti degli impiegati e degli operai di una fabbrica di scafi gestita da un padroncino vizioso e senza ritegno, detto giogio`; e con il suicidio, nello squallore di un capannone, di un padre di famiglia disperato. da qui partono e si inanellano le trame macchinose e la madornalita` di una vicenda che comprende, per , lo smantellamento del commissariato di viga`ta, la solitudine scontrosa e iraconda del sopraffatto montalbano, lo sgomento di augello e di fazio (e persino dello sgangherato catarella), l`inspiegabile complotto del federal bureau of investigation, l`apparizione nebbiosa di <`na granni navi a vela>, alcyon, una goletta, un vascello fantasma, che non si sa cosa nasconda nel suo ventre di cetaceo (una bisca? un postribolo animato da escort procaci? un segreto piu` inquietante?) e che evoca tutta una letteratura e una cinematografia di bucanieri dietro ai quali incalza la mente gelida di un corsaro, ovvero di un piu` aggiornato capufficio dell`inferno e gestore del delitto e del disgusto. . il romanzo ha, nella suggestione di un sogno, una sinistra eclisse di luna che incombe (detto alla bernanos) su . la tortuosita` della narrazione e` febbrile. prende il lettore alla gola. lo disorienta con le angolazioni laterali; e, soprattutto, con il tragicomico dei mascheramenti e degli equivoci tra furibondi mimi truccati da un mago della manipolazione facciale. sorprendente e` il duo montalbano-fazi
Km 123
Camilleri Andrea
Editore: Mondadori Editore
Collana: Piccoli Brividi
Formato: libri   

15.00 €      NON DISPONIBILE


tutto inizia con un cellulare spento. a telefonare e` ester, a non rispondere e` giulio, finito in ospedale a causa di un brutto tamponamento sulla via aurelia. a riaccendere il telefonino, invece, e` giuditta, la moglie di giulio, che ovviamente di ester non sa nulla. potrebbe essere l`inizio di una commedia rosa, ma il colore di questa storia e` decisamente un altro: un testimone, infatti, sostiene che quello di giulio non sia stato un incidente, ma un tentato omicidio, e la pratica passa dagli uffici dell`assicurazione a quelli del commissariato.
Conversazione Su Tiresia
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: Il Divano
Formato: libri   

8.00 €      NON DISPONIBILE


. la "conversazione su tiresia" scritta e interpretata da andrea camilleri e` stata messa in scena per la prima volta al teatro greco di siracusa i giugno 2018 nell`ambito delle rappresentazioni classiche realizzate dall`istituto nazionale del dramma antico.
Tacchini Non Ringraziano (i)
Camilleri Andrea
Editore: Salani
Collana: Fuori Collana
Formato: libri   

15.90 €      NON DISPONIBILE


"se veramente un giorno riusciremo a sapere quale opinione hanno di noi gli animali, sono certo che non ci restera` da fare altro che sparire dalla faccia del pianeta, sconvolti dalla vergogna. sempre che, tra cinquant`anni, gli uomini saranno ancora in grado di provare questo sentimento. io, fortunatamente, non ci saro`. ma vorrei che qualche mio pronipote consegnasse agli animali una copia di questo libretto perche` di me, e di moltissimi altri come me, possano avere un`opinione sia pure leggermente diversa". (andrea camiller). lo zoo personale di andrea camilleri e` fatto di animali e di storie che entreranno nella nostra vita per sempre. sono ritratti en plein air: impossibile leggerli e vederli senza sentire dentro qualcosa di fortissimo, perche` sono pieni di affetto, confondono il confine tra la coscienza umana e quella degli animali e sono sempre a favore di questi ultimi, nel senso di un`armonia della vita solo nel rispetto di tutte le specie viventi. cani, gatti, cardellini, ma anche volpi, serpenti e tigri sono descritti come portatori di uno spirito ricco di amore e di intelligenza, molto piu` complesso e profondo di quanto pensiamo: una `magaria` inesauribile. ciascuno di loro sembra comprendere la logica degli uomini, che di volta in volta sfrutta a suo favore o prova a sconfiggere con varie strategie, sempre vincenti: dalla dignita` dei tacchini al canto riconoscente di un cardellino, dall`astuzia di un lepro alla commovente compostezza di un gatto innamorato, dalla mite bellezza di una capra alla puntualita` discreta di un serpente. allo stesso tempo camilleri ci ricorda che forse il mondo e` diventato troppo brutto perche` la bellezza degli animali abbia diritto a esistere. ogni storia ci lascia con la consapevolezza dolceamara di tutto quello che rischiamo di perdere, ma anche con la quieta fiducia che sia ancora possibile un mondo in cui convivere e rispettarsi, con l`ausilio di un po` di buon senso e di umorismo, un mondo meno prepotente e piu` m
Arancini Di Montalbano (gli)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

15.00 €      


dentro l`unita` di luogo dell`arena vigatese, non senza tuttavia una qualche malinconica trasferta del primo attore. tutto e` elusivo a viga`ta, e stravagante. vi predomina una logica che sembra sgangherata. una coppia di vecchi attori prova la scena estrema della propria morte, a turno sul letto e sulla sedia della veglia. una congiura di scippatori tenderebbe , sparando a salve, di buon mattino, su vecchiette insonni o su bigotte che corrono alla prima messa. del complotto comunista e` convinto l`ottuso cronista di . e montalbano, per spiegare al questore bonetti-alderighi la non degli attentati, fa ricorso alla semiologia di roland barthes fatto passare per . l`ignoranza fantastica del questore e` riluttante. non si lascia persuadere da quel , come lui lo chiama. l`innocenza fragorosamente rustica e la logica scompaginata di catarella danno prove strabilianti. il centralinista vuole essere coinvolto nelle indagini. a viga`ta e` stata uccisa una prostituta vecchia. catarella ha visto un telefilm su un tale che, per vendicarsi della madre malafemmina, e` diventato un serial killer di prostitute. e si convince d`avere risolto il caso. entra nell`ufficio di montalbano. chiude a chiave la porta dietro di se`. ha un`< ariata> di segreto cospiratore. spara: l`omicida e` . eppure un caso lo risolve davvero. e lui a scoprire il che si e` approfittato di una povera giovane mentalmente instabile. montalbano e` un esperto di quei geroglifici che sono i particolari minuti, da tutti trascurati, una mosca, per esempio, presa in pugno da un imputato durante
Ora Dimmi Di Te. Lettera A Matilda
Camilleri Andrea
Editore: Bompiani
Collana: Letteraria
Formato: libri   

14.00 €      NON DISPONIBILE


che cosa rimarra` di noi nella memoria di chi ci ha voluto bene? come verra` raccontata la nostra vita ai nipoti che verranno? andrea camilleri sta scrivendo quando la pronipote matilda si intrufola a giocare sotto il tavolo, e lui pensa che non vuole che siano altri - quando lei sara` grande - a raccontarle di lui. cosi` nasce questa lettera, che ripercorre una vita intera con l`intelligenza del cuore: illuminando i momenti in base al peso che hanno avuto nel rendere camilleri l`uomo che tutti amiamo. uno spettacolo teatrale alla presenza del gerarca pavolini e una strage di mafia a porto empedocle, una straordinaria lezione di regia all`accademia silvio d`amico e le parole di un vecchio attore dopo le prove, l`incontro con la moglie rosetta e quello con elvira sellerio... ogni episodio e` un modo per parlare di cio` che rende la vita degna di essere vissuta: le radici, l`amore, gli amici, la politica, la letteratura. con il coraggio di raccontare gli errori e le disillusioni, con la commozione di un bisnonno che puo` solo immaginare il futuro e consegnare alla nipote la lanterna preziosa del dubbio.
Metodo_Catalanotti_(il)_-Camilleri_Andrea Metodo Catalanotti (il)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

14.00 €      NON DISPONIBILE


Questa volta Mimì Augello se la vede brutta: nella casa dell’amata di turno rientra inaspettatamente il marito; così Mimì è costretto a calarsi dalla finestra per salvare pelle e reputazione. Da un pericolo all’altro: nell’appartamento del piano di sotto dove ha cercato riparo, nel buio intravede un corpo steso sul letto, completamente vestito e irrigidito dal gelo della morte. Di un morto ammazzato ritrovato sul letto viene informata la polizia, solo che non si tratta di quel morto, perché è in tutt’altra casa, anche lui con l’abito buono. Come può essere accaduto? E che ne è stato dell’altro cadavere? Perché tutta la scena del crimine ha qualcosa di strano che sa di teatro? Parte da questo groviglio la nuova indagine di Salvo Montalbano, ed è proprio il teatro il protagonista del romanzo; la vittima, Carmelo Catalanotti, aveva una vera passione per le scene e dedicava tutto il proprio tempo alla regia di drammi borghesi. Si era anche inventato un metodo personalissimo per mettere gli attori in condizione di recitare: affrancarli dai loro complessi, aiutarli a liberare le emozioni, una vera e propria operazione di scavo nelle coscienze. Catalanotti conservava scrupolosamente annotazioni e commenti su tutti i potenziali attori con cui veniva in contatto, oltre che appunti di regia e strani quaderni pieni di cifre e di date e di nomi… Il commissario Montalbano spulcia tutti i dossier di Catalanotti, i testi teatrali ai quali lavorava, le note sui personaggi e soprattutto il dramma che stava per mettere in scena, Svolta pericolosa. Poco a poco si lascia coinvolgere dall'indagine e dalla nuova responsabile della scientifica, Antonia, che sul commissario ha l’effetto di una calamita. Sarà proprio il teatro a fargli trovare la soluzione del doppio cadavere. Mai come in questo libro Camilleri inventa storie e personaggi e li fa recitare fra le quinte di un teatro di cui è lui il regista. E noi assistiamo alla messinscena che è dramma e commedia insieme.
Mese Con Montalbano (un)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

15.00 €      NON DISPONIBILE


trenta crimini da risolvere. delitti d`amore, d`interesse, di mafia, frutto di ambizione, di esaltazione, di esplosivo furore o di logorante quotidianita`. trenta indagini alla ricerca di una giustizia che il commissario montalbano si sforza di perseguire nel cuore della sicilia. un uomo con un`esistenza ordinaria, da funzionario integerrimo, con un`eterna fidanzata lontana, in liguria, e tre grandi passioni: il buon cibo, il buon vino e la letteratura. brusco, talvolta scorbutico, ma dotato di un`irresistibile carica di umanita` e di ironia, salvo montalbano applica la propria intelligenza a uno straordinario campionario di delitti, premeditati o preterintenzionali, inscenati, minacciati o solo simulati. un mondo feroce e violento, che egli affronta con le armi della logica, ma anche della pieta` e dell`umorismo.
Esercizi Di Memoria
Camilleri Andrea
Editore: Rcs Rizzoli Libri
Collana: Best
Formato: libri   

18.00 €      NON DISPONIBILE


"ogni mattina alle sette, lavato, sbarbato, vestito di tutto punto mi siedo al tavolo del mio studio e scrivo. sono un uomo molto disciplinato, un perfetto impiegato della scrittura. forse con qualche vizio, perche` mentre scrivo fumo, molto, e bevo birra. e scrivo, io scrivo sempre". questo e` camilleri. poi a novant`anni arriva il buio. e cosi` come non era terrorizzato dalla pagina bianca, combatte anche l`oscurita` della cecita` e inizia a dettare. la sua produzione letteraria trova nell`oralita` una nuova via per raccontare le sue storie. ma se forte era la sua disciplina prima, lo e` ancora di piu` oggi che puo` contare esclusivamente sulla sua memoria. e quindi occorre tenerla in esercizio: osservare nei dettagli i ricordi, rappresentarsi nella mente le scene. quelli qui pubblicati, come dice lui, sono i compiti per l`estate: 23 storie pensate in 23 giorni, che raccontano come nitide istantanee la sua vita unica e, sullo sfondo, quella del nostro paese. la memoria qui non e` mai appesantita ne` dalla malinconia ne` dal rimpianto. per questo camilleri ha chiesto a chi parla attraverso i colori, le forme e i volumi di rendere il suo esercizio piu` godibile, piu` leggero, piu` spettacolare. "l`ideale della mia scrittura e` di farla diventare un gioco di leggerezza, un intrecciarsi aereo di suoni e parole. vorrei che somigliasse agli esercizi di un`acrobata che vola da un trapezio all`altro facendo magari un triplo salto mortale, sempre con il sorriso sulle labbra, senza mostrare la fatica, l`impegno quotidiano, la presenza del rischio che hanno reso possibili quelle evoluzioni. se la trapezista mostrasse la fatica per raggiungere quella grazia, lo spettatore certamente non godrebbe dello spettacolo." con illustrazioni di alessandro gottardo, gipi, lorenzo mattotti, guido scarabottolo e olimpia zagnoli.
Rete Di Protezione (la)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

14.00 €      NON DISPONIBILE


"una quotidianita` sventatamente rapinosa, da fiera o luna park, sconcia viga`ta. il villaggio e` diventato il set di una fiction prodotta da una televisione svedese. per falsare il paesaggio urbano e riportarlo indietro, fino agli anni cinquanta, i tecnici si sono ispirati ai filmini amatoriali recuperati dalle soffitte. la mascherata cinematografica prevede di coinvolgere persino il commissariato, messo a rischio di subire l`oltraggio di un`insegna che lo dichiara . un`eccitazione pruriginosa monta attorno alle attrici svedesi e minaccia gli equilibri coniugali. durante il ricevimento per il gemellaggio tra viga`ta e la baltica kalmar arriva anche il finger food. montalbano ribolle d`insofferenza; gli appare . temperamentoso com`e`, cerca luoghi solitari. e tiene testa alla situazione. dalla polvere di scartoffie dimenticate sono emersi, durante la ricerca delle domestiche pellicole d`epoca, sei filmini datati che, per sei anni di seguito, sempre nello stesso giorno e nello stesso mese, riprendono con ossessione il biancore ottuso di un muro. montalbano e` sfidato a leggere dentro quello spazio vuoto e rituale la trama, il giallo che si da` e si cancella: angosciosamente schivo ed enigmatico; forse intollerabile. diversamente peritosa e` l`altra inchiesta che, attraverso un episodio di bullismo misteriosamente complicato da una incursione armata a scuola, porta montalbano a misurarsi generosamente (lui non piu` giovane) con l`intensita` sagace e luminosa di adolescenti che socializzano attraverso skype; e, con lo slancio fiducioso di nuovi argonauti, affidano la loro fragile tenerezza all`avventura della rete. fra argute intemperanze e astuzie varie, montalbano riafferma le sue qualita` rabdomantiche che lo fanno archeologo di trame sepolte e di esistenze nascoste, oltre che sottile e lucido analista di quella . irritato dalla volgarita` geometrica e aggressiva del falso, si
Donne_-Camilleri_Andrea Donne
Camilleri Andrea
Editore: Rcs Rizzoli Libri
Collana: Best Bur
Formato: libri   

12.00 €      


dalla a di angelica alla z di zina, camilleri racconta le donne che hanno incrociato la sua strada di uomo, prima che diventasse lo scrittore piu` amato d`italia. creature misteriose, soavi e inebrianti come la sicilia, femmine scandalose, testarde, fragili. un`autobiografia d`amore, una raccolta di storie indimenticabili piene di sensualita`, alla ricerca del mistero racchiuso nei cuori e nelle menti delle donne.
Mossa_Del_Cavallo_(la)_-Camilleri_Andrea Mossa Del Cavallo (la)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   

14.00 €      


"il romanzo (pubblicato la prima volta da rizzoli, nel 1999) e` una combinazione di mosse ingegnose: una macchina scenografica a scacchiera. i suoi spazi mobili sono resi illusori dal tatticismo dei giocatori. tutto succede, in questo di manovre ingannatrici, senza che nulla appaia accadervi. il macchinismo e` in obbligo ora con la falsita`, ora con gli sghembi della ragione. il traffico delle apparenze e` gestito, in tutti i casi, dalla contraffazione: canagliesca da una parte; dettata dalla disperata lucidita` della ragione dall`altra. la partita e` truccata. la verita` e` uno , uno scacco matto che scombina. sfugge sempre dietro l`angolo pero`. ed e` della stessa materia di cui sono fatti i sogni. `la mossa del cavallo` e` un giallo in forma di `farsa tragica` (irresistibile con i suoi crescendi rossiniani); e in posa di romanzo storico accreditato dal saggio politica e mafia in sicilia (1876) di leopoldo franchetti. la vicenda si svolge, tra montelusa e viga`ta, nell`autunno del 1877: ai tempi della sinistra storica al governo, e dei malumori contro il mantenimento dell`odiosa tassa sul macinato. un intero libro delle mirabili difformita`, prossimo al bestiario, si e` riversato in quel circo che e` la provincia nella quale e` stato precipitato, come dentro una ragnatela, l`ispettore capo ai mulini giovanni bovara: un ragioniere a cavallo, succeduto nell`impiego ai colleghi tuttobene (dato in pasto ai pesci) e a bendico` (abbandonato ai cani, come suggeriva il nome di familiarita` gattopardesca). c`e` una gazza ladra, vedova allegra con tanto di tariffario; e c`e` un sorcio cieco (l`intendente di finanza), che tutti chiamano scarafaggio perche` uso ad appallottolare e le mazzette riscosse. segue un prete sciupafemmine e strozzino, che il cugino vede come un con i manici ad ansa, riplasmato sul modello della donna pentolaccia di manzoniana memoria. non mancano gli velenosi (l`avvocato fasu`lo e la
    © 2020 CARU' s.r.l. PI 01440980124                      home | contatti | condizioni di vendita | privacy | informativa cookie




Questo sito utilizza solo cookies tecnici e cookies analitics propri e di terzi. Per ulteriori informazioni vedi la nostra informativa. Chiudi